Sei in Home / Archivio notizie / Lettera di Antonio Marasco

Lettera di Antonio Marasco

30.09.2014

L’Automobile Club d’Italia riceve e pubblica quanto segue:

“Il sottoscritto Antonio Marasco, in relazione all’articolo apparso sul periodico Tuttorally del mese di Settembre 2011, dichiara che a seguito del confronto con l’ing. Angelo Sticchi Damiani in occasione delle elezioni per la Presidenza dell’ ACI ITALIA, nel pieno dell’agone, sono state riportate dichiarazioni attribuite allo scrivente il cui reale senso era esclusivamente sotteso allo sforzo di prevalere sul concorrente, a tutela dell’amore per lo sport motoristico. L’ing. Sticchi Damiani ha prevalso, forte della propria autorevolezza e dei meriti che l’accompagnano; ha comunque garantito la prova del Campionato Mondiale Rally all’Italia, svoltasi regolarmente in Sardegna e non in Sicilia come auspicato dal sottoscritto. A quel punto, vi è stato un doveroso e rispettoso riallineamento. L’ing. Sticchi Damiani si è rivelato un ottimo Presidente ACI e altrettanto nel settore degli enti sportivi che promuovono lo sport automobilistico, e quindi non da ora gli ho formulato le mie congratulazioni che reitero, con l’augurio di un buon proseguimento per la crescita ed il consolidamento ai livelli consoni dello sport automobilistico. Sono nel contempo dispiaciuto se nel mio dire possa egli avere colto offese personali, dato che per il rispetto alla persona ed al lavoro che ha fatto e sta facendo non ne avrei alcun motivo. Ritengo, in conclusione, che l’attuale dirigenza del Presidente Sticchi Damiani sia pienamente legittima sotto ogni punto di vista, tecnicamente valida e degna di essere supportata”.