Sei in Home / Archivio notizie / Aci e Aci Storico protagonisti a auto e moto d’epoca

Aci e Aci Storico protagonisti a auto e moto d’epoca

26.10.2017

Alla Fiera di Padova 100.000 appassionati visiteranno il padiglione 3 di Automobile Club Italia e ACI Storico con 30 eventi fino a domenica 29

Si apre oggi a Padova “Auto e Moto d'Epoca”, la più importante manifestazione fieristica sul motorismo storico dove Automobile Club Italia ed ACI Storico sono protagonisti con l'intero Padiglione 3 che richiamerà oltre 100.000 appassionati fino a domenica 29 ottobre. Più di 30 gli eventi, i dibattiti e le presentazioni previste nell'Arena ACI da 120 posti, che affianca lo spazio espositivo dedicato alla mostra "Gran Premio d’Italia - Monza Experience”, dove 12 monoposto fanno rivivere le imprese di piloti leggendari come Nuvolari, Ascari, Stewart, De Cesaris e Schumacher.

Tra i tanti appuntamenti in programma, oggi il dibattito con 15 Case  automobilistiche sul futuro dell'heritage, domani la presentazione dell'accordo tra ACI Storico e RIAR - Registro Italiano Alfa Romeo e l'intera giornata di sabato dedicata allo sport, con l'incontro tra Gian Carlo Minardi e i piloti italiani di F1 Alessandro Nannini, Alex Caffi, Arturo Merzario, Bruno Giacomelli, Nanni Galli e Pier Luigi Martini, al quale segue nel pomeriggio la presentazione del Campionato Italiano Grandi Eventi 2017, nuova serie tricolore di regolarità storica. Domenica gran finale con "Ruote nella Storia", progetto di promozione turistica di ACI Storico in collaborazione con I Borghi Più Belli d'Italia, e la premiazione del concorso fotografico "Uno scatto per il Gran Premio", che assegnerà esclusivi pass ACI per il GP di F1 a Monza e il Wrc Rally Italia Sardegna alle immagini più belle scattate con lo smartphone durante i quattro giorni di Auto e Moto d'Epoca.

Al Padiglione 3 Sara Assicurazioni presenta la nuova polizza "Sara Vintage" dedicata alle auto storiche ed ACI Global illustra i più innovativi servizi di assistenza e di supporto per le auto e moto d'epoca, comprese le attività di trasporto, verifica tecnica, manutenzione e restauro.