Sei in Home / Archivio notizie / ACI e ACI Storico portano la F1 a Padova

ACI e ACI Storico portano la F1 a Padova

30.10.2017

130.000 appassionati di veicoli storici attesi fino a domenica allo stand 3 con 12 monoposto che danno vita a “Monza Experience”. All’Arena ACI presentato l’accordo ACI Storico – RIAR e le nuove proposte di Sara Assicurazioni ed ACI Global per i collezionisti di auto storiche

L’Automobile Club d’Italia e ACI Storico hanno inaugurato oggi al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova la mostra interattiva “Gran Premio d’Italia – Monza Experience”, allestita presso il padiglione 3 della fiera, per sottolineare il valore dell’appuntamento italiano con la Formula1 e il ruolo da quest’anno ancora più forte dell’ACI nell’organizzazione dell’evento. “Per tutelare il futuro del Gran Premio d’Italia a Monza siamo stati chiamati dal Governo e dal Coni a un sforzo organizzativo ed economico senza precedenti nei 112 anni di storia dell’Automobile Club d’Italia – ha dichiarato il presidente Angelo Sticchi Damiani – ponendo a garanzia la storia e il know how che ci contraddistinguono”.

E’ infatti  sulla storia delle 88 edizioni del Gran Premio d’Italia che verte la “Monza Experience” proposta da ACI alla Fiera di Padova, con 12 vetture protagoniste delle corse sul circuito brianzolo fin dai suoi albori: dalla Bugatti T37 del 1927 con motore di 90 cavalli fino alla Ferrari F399 da 790 cavalli con cui Michael Schumacher ha conquistato il Mondiale Costruttori nel 1999. I 130.000 appassionati che visiteranno la mostra fino a domenica 29 si entusiasmeranno anche con l’Alfa Romeo 8C di Nuvolari, le Alfa Romeo del 1983 di De Cesaris e Patrese, la Cooper di Surtees e la March di Peterson.

Nell’Arena ACI al Padiglione 3 si sono susseguiti oggi eventi e presentazioni sulle auto d’epoca e il motorismo. Grande interesse ha suscitato l’accordo tra ACI Storico e RIAR – Registro Italiano Alfa Romeo, che attraverso la sinergia dei due organismi rafforza la tutela e la valorizzazione di uno dei marchi più rappresentativi della passione italiana per le quattro ruote.

I collezionisti hanno seguito con grande interesse l’illustrazione della nuova polizza Sara Vintage, con cui la Compagnia assicurativa ufficiale dell’ACI introduce innovativi standard nel mercato a tutto vantaggio dei possessori di auto veramente storiche, così come la presentazione della nuova linea di servizi ACI Global “Passione d’Epoca”, relativa al trasporto di auto e moto storiche, al presidio e supporto durante prestigiose manifestazioni sportive ed alle attività di verifica tecnica, manutenzione e restauro dei veicoli storici.

Domani lo show al padiglione di ACI ed ACI Storico continua con un fitto programma di eventi, tutti dedicati allo sport, tra cui l’appuntamento di Gian Carlo Minardi con sei piloti italiani di F1 come Alessandro Nannini, Alex Caffi, Arturo Merzario, Bruno Giacomelli, Nanni Galli e Pier Luigi Martini, che si sfideranno virtualmente sul tracciato di Monza, completo di sopraelevate, al simulatore di guida ACI. Nel pomeriggio il Presidente ACI illustra le prossime azioni per il futuro del GP d’Italia di F1, presentando poi alla stampa il Campionato Grandi Eventi di ACI Sport 2018, la nuova serie che racchiude le più importanti e prestigiose gare di regolarità per auto storiche.

Domenica 29 il gran finale con “Ruote nella Storia” alle ore 11, “Historic Car Venice 2017” alle 12 e alle 16:30 la proclamazione dei fotografi vincitori di “Uno scatto per il Gran Premio”, destinatari degli inviti speciali ACI al prossimo GP d’Italia F1 e al Rally Italia Sardegna WRC 2018.