Sei in Home / Servizi / Per la mobilità / ACI per il sociale / Panoramica generale

Panoramica generale

Agevolazioni e benefici

Le norme vigenti si riferiscono e si applicano sia alle persona in situazione di handicap sia alle persone riconosciute in stato di invalidità. Quindi, quando si parla della persona 'disabile', ci si riferisce ad entrambe le categorie. La normativa prevede per i veicoli destinati alla mobilità delle persone disabili numerose agevolazioni che riguardano:

  • i veicoli condotti personalmente dal disabile

                 oppure

  • i veicoli guidati da terzi, ma funzionalmente destinati alla mobilità della persona disabile.

Presupposto indispensabile per poterne usufruire: è sempre richiesto che il veicolo sia intestato al disabile oppure sia intestato alla persona che ha fiscalmente a carico il disabile.

  • La concessione di questi benefici è circoscritta, a seconda dei casi, solo a determinate tipologie di handicap (pdf, 86 Kb)  individuate dalla stessa normativa nazionale e regionale/provinciale;
  • le diverse misure di agevolazione vengono concesse in base all'esistenza di ulteriori e specifiche condizioni che devono essere opportunamente documentate.

Le agevolazioni di tipo fiscale sono:

Agevolazioni ACI: esenzione dal pagamento degli emolumenti al Pubblico Registro Automobilistico.

Altre agevolazioni, sempre connesse alla mobilità del disabile, sono la possibilità per i veicoli destinati ai disabili di:

  • circolare nelle zone a traffico limitato;
  • parcheggiare negli appositi spazi riservati;
  • ottenere contributi per l'adattamento di veicoli;
  • usufruire di servizi appositamente predisposti dalle Amministrazioni comunali e   provinciali a favore della mobilità del disabile.

 

 

inizio pagina