Sei in Home / 

Il CAF e l'impegno dell'ACI a livello europeo

Sempre più intensa ed ampia la collaborazione tra ACI e l'Istituto Europeo per la Pubblica Amministrazione - EIPA: dalla diffusione del modello CAF all'interno della Federazione, alla partecipazione ai premi EPSA, ai programmi formativi sulle tematiche comunitarie.

Sul fronte CAF, dal 2012 ad oggi, l'impegno dell'ACI, con uno Staff dedicato facente capo alla Direzione Presidenza e Segreteria Generale, è andato via via crescendo, sia in termini di diffusione sul territorio che di coinvolgimento nei programmi nazionali ed internazionali per lo sviluppo delle modalità applicative di questo modello di eccellenza europeo. In tale contesto, nasce e cresce negli anni la collaborazione con il Centro Documentazione CAF europeo presso l'EIPA, che di recente ha tra l'altro individuato quale best practice una delle iniziative realizzate dalle Strutture coinvolte nell'applicazione del modello CAF: ContattatACI dell'UT Pescara, riguardante la valorizzazione dei servizi ACI a domicilio rivolti all'utenza debole.

ACI, inoltre, ha partecipato più volte con successo al premio EPSA, organizzato da EIPA con cadenza biennale, conseguendo il Best Practice Certificate in varie edizioni e, da ultimo, nel 2019 con l'iniziativa di infomobilità Luceverde.

Recentissima, infine, la collaborazione EIPA/ACI per l'erogazione di corsi al personale dell'Ente sui fondi UE, promossa dalla Struttura ACI Progetti Comunitari Automotive e Turismo.

Stretta la sinergia tra il programma formativo europeo ed il progetto CAF ACI, in funzione dello sviluppo delle possibilità di accesso a finanziamenti europei per iniziative e buone prassi realizzate in applicazione del modello.

Per approfondire leggi l'articolo EIPA-ACI: la lunga storia di una collaborazione