Sei in Home / L'ACI / La Federazione / Iniziative e progetti / Le 10 Regole d'Oro della sicurezza stradale

Le 10 Regole d'Oro della sicurezza stradale

ACI e FIA lanciano un appello on-line per la sicurezza stradale

Ogni anno gli incidenti stradali causano nel mondo 1.300.000 vittime ed oltre 50 milioni di infortuni. Particolarmente colpite le fasce più vulnerabili della popolazione, a partire dai più piccoli: ogni giorno 500 bambini perdono la vita sulle strade del mondo. Mentre per i giovani tra i 15 e i 29 anni l’incidentalità stradale rappresenta attualmente la prima causa di morte.

Per saperne di più ... (file PDF, 78 Kb)

Per contribuire a fermare questa strage la FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile), con il supporto dell’ACI e di tutti gli altri Automobile Club internazionali, ha lanciato un nuovo appello on-line nell’ambito della campagna mondiale per la sicurezza stradale “Action For Road Safety”,  per invitare gli automobilisti ad assumere in prima persona un ruolo attivo nella lotta all’incidentalità, impegnandosi a sostenere e rispettare le 10 Regole d’Oro (file PDF, 402 Kb) della sicurezza stradale. Queste 10 “regole” infatti sono una serie di consigli da mettere in pratica quotidianamente per migliorare il proprio stile di guida e ricordare sempre le proprie responsabilità quando si è al volante: nei confronti di se stessi, dei passeggeri a bordo e degli altri utenti della strada.
Tutti gli automobilisti, gli appassionati di motori, le comunità sportive e automobilistiche sono dunque invitati a sottoscrivere questo impegno e a far proprie le 10 Regole d’Oro.

 

La dichiarazione di impegno è disponibile sul sito www.fia.com/pledge

Leggi le istruzioni in italiano (file PDF, 110 Kb)

 

ACI e FIA annunciano che il campione del mondo di Formula1, Lewis Hamilton, ha deciso di sostenere questa iniziativa in qualità di Ambasciatore 2015 della campagna per la sicurezza stradale della FIA “Action For Road Safety”. Hamilton, insieme al Presidente FIA, Jean Todt, è stato tra i primi a firmare la dichiarazione d’impegno sulle 10 Regole d’Oro, inviando così ai suoi fan un messaggio forte e concreto sui pericoli della strada. Nuovi “Ambasciatori” di grande prestigio si aggiungeranno per rafforzare l’iniziativa.

Lewis Hamilton dichiara: “Come pilota di Formula1, e ancor più come campione del mondo, ho la responsabilità di promuovere una guida sicura fuori dai circuiti sportivi. Le 10 Regole d’Oro FIA sono semplici regole che dovrebbe seguire chiunque in tutto il mondo. Esorto vivamente i miei fan a rispettarle e a dimostrare il loro sostegno firmando la dichiarazione d’impegno.”

Jean Todt, Presidente FIA, afferma: “La sicurezza stradale è un’assoluta priorità per la FIA. Invitiamo tutti gli utenti della strada ad essere responsabili e a rispettare le regole.  Firmando la dichiarazione, ci impegniamo a migliorare la sicurezza stradale, la sfida più importante dei nostri giorni. Tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere e insieme possiamo salvare tante vite.”

Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia dichiara: “Sulla strada come in pista è fondamentale il rigoroso rispetto delle regole. Chi guida deve osservare la coscienza prima ancora del Codice della Strada: ognuno di noi sa consapevolmente cosa riesce a fare al volante e cosa no. Con questa iniziativa ACI e FIA danno voce agli automobilisti più fieri del proprio ruolo sulla strada”.

Per l’iniziativa la FIA può contare sul supporto dei partner mondiali della campagna, Michelin, Coca-Cola e PETRONAS, e dei sostenitori ufficiali Nissan e Iveco.

 

La campagna per la sicurezza stradale della FIA “Action For Road Safety”
La campagna per la sicurezza stradale della FIA “Action For Road Safety” è stata lanciata nel maggio 2011 a sostegno del Decennio ONU di iniziative per la sicurezza stradale 2011-2020. Per sollecitare l’attenzione internazionale sull’importanza di questa sfida mondiale, la FIA promuove costantemente nuove iniziative di sicurezza stradale tramite i Club membri e i suoi partner.