Sei in Home / L'ACI / 

ACI partner del MAUTO - Museo Nazionale dell’Automobile di Torino

La storia dell’ACI è la storia dell’auto” e al MAUTO potrai immergerti in una collezione di auto unica, composta da oltre 200 vetture originali di 80 marche provenienti da tutto il mondo, attraverso le quali ripercorrere l’intera storia dell’automobile.

ACI, con i suoi 115 anni di passione per l’auto, è socio ordinario del Museo e partecipa alla valorizzazione e conservazione del suo inestimabile patrimonio motoristico storico, attraverso la condivisione di progetti, quali il Centro di Restauro, e iniziative volte a preservare e tramandare di generazione in generazione il valore culturale, tecnologico e sociale delle auto storiche.

Il percorso espositivo del MAUTO è concepito come un viaggio emozionale tra vetture d’epoca e auto da sogno, disseminato di approfondimenti multimediali, video e multiproiezioni realizzati appositamente per coinvolgere anche le nuove generazioni di visitatori.

 

Il Centro di Restauro

ACI è partner del Centro di restauro per auto d’epoca, un’area di circa 2.000 mq inaugurata nel 2016, finalizzata alla conservazione e alla valorizzazione della preziosa e storica collezione del MAUTO.

Scopri di piu’

Rubriche

Generazioni, Trasformazioni, Luoghi: tre nuove rubriche settimanali sul sito e sui canali social del Museo, per approfondimenti e curiosità sulle vetture della collezione del MAUTO.

Vai al sito

Il Centro di Documentazione

Conserva una delle più importanti raccolte documentarie e bibliografiche sulla storia della locomozione e promuove attività di studio e ricerca attraverso un sistema di consultazione online.

Per saperne di più

MAUTalks- Dialogo tra Musei

Il Direttore del MAUTO, Mariella Mengozzi, incontra i rappresentanti di molti importanti musei nazionali e internazionali, per condividere e migliorare la fruizione digitale della cultura.

Calendario appuntamenti

News, Eventi e iniziative

“La Forma del Futuro”: il design orientato all’innovazione

Fino al 26 settembre sarà possibile ammirare al MAUTO uno straordinario percorso espositivo che racconta la capacità di Pininfarina di immaginare il futuro dettando le tendenze.

Una selezione composta da 16 esemplari d’eccezione di prototipi di ricerca, dream car e vetture esclusive portatrici di soluzioni pensate per la mobilità del futuro. Particolare attenzione è rivolta a forme aerodinamiche, tecnologie e materiali più leggeri e meno inquinanti.

Per saperne di più

I 100 anni della Lancia Lambda

In occasione del centenario della messa in strada del primo esemplare, il MAUTO celebra la Lancia Lambda con l’esposizione – da sabato 4 settembre – di undici esemplari dell’innovativa vettura, tra cui quella personale di Vincenzo Lancia.

La Lambda è stata la prima auto al mondo con carrozzeria a struttura portante in sostituzione del telaio a longheroni tipico delle carrozze e delle auto costruite fino a quel momento. Fu inoltre la prima automobile con sospensioni anteriori a ruote indipendenti e di freni anche all’avantreno.