Sei in Home / Archivio notizie / Euro NCAP: specifici protocolli per la valutazione dei mezzi pesanti

Euro NCAP: specifici protocolli per la valutazione dei mezzi pesanti

12.04.2023

Sticchi Damiani: "E' importante che le tecnologie per la sicurezza attiva vengano utilizzate anche sui veicoli commerciali”

In Italia ed in Europa il trasporto delle merci avviene, prevalentemente, su strada, studi di settore, poi, indicano che la percentuale triplicherà entro il 2050 (previsione ITF, 2019).

È questa una delle motivazioni per le quali le collaudate valutazioni Euro NCAP per le autovetture, da oggi, saranno applicate - con opportuni adattamenti - anche ad autocarri ed autotreni utilizzati per il trasporto delle merci.

Un innovativo sistema di valutazione “Truck Safe City and Highway” consentirà di valutare il livello di sicurezza dei mezzi pesanti in ambito urbano (City) ed in ambiente autostradale (Highway).

Sia i conducenti di mezzi pesanti che i gestori di flotte commerciali avranno a disposizione ulteriori elementi per valutare il livello di sicurezza dei propri mezzi.

Anche i produttori di autocarri e autotreni potranno contare su ulteriori elementi e stimoli per innovare e migliorare l’offerta di tecnologie in tema di sicurezza.

“Le statistiche dell’incidentalità – ha affermato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia – ci dicono che a fronte di un 1,5% di mezzi pesanti circolanti sulle strade europee, gli incidenti che vedono coinvolti gli autocarri e autotreni sono il 15%. In un’ottica di ‘zero incidenti’ sulle strade, è importante che le tecnologie per la sicurezza attiva vengano utilizzate anche sui veicoli commerciali”.

Il documento completo sui trucks è online sul sito Euro NCAP.